2016-04-15 Amoris laetitia: una terribile lancia trafigge il Cuore di Cristo

15 aprile 2016

Cari fratelli e sorelle nel Signore,

vi invitiamo fortemente ad offrire a Dio - il Padre e il Figlio e lo Spirito Santo - umile e amorevole riparazione per tutti i sacrilegi eucaristici che sono e saranno commessi nel mondo intero, conseguentemente all'esortazione post-sinodale Amoris laetitia.

Il capitolo ottavo di tale documento - Accompagnare, discernere e integrare la fragilità - è fuorviante, ambiguo e si pone in discontinuità con l'autentico Magistero della Chiesa Cattolica.

Santo Dio, Santo Forte, Santo Immortale, abbi misericordia di noi e del mondo intero!

Angelo e Sabrina